fbpx
CIRCOLO VIZIOSO e CIRCOLO VIRTUOSO

CIRCOLO VIZIOSO e CIRCOLO VIRTUOSO

Nella vita, tutti noi abbiamo degli obiettivi che desideriamo raggiungere. Tuttavia, il percorso per raggiungere tali obiettivi può essere caratterizzato ed influenzato dalla presenza di un circolo virtuoso o vizioso. Esploriamo ASSIEME IN QUESTO BREVE ARTICOLO la differenza tra questi due circoli e come essi influenzino il nostro cammino verso il successo.

Il circolo virtuoso rappresenta un ciclo positivo in cui le azioni virtuose portano a risultati positivi, che a loro volta alimentano ulteriori azioni virtuose. D’altra parte, il circolo vizioso è un ciclo negativo in cui le azioni negative portano a risultati negativi, che a loro volta alimentano ulteriori azioni negative.

Circolo virtuoso

Il circolo virtuoso è caratterizzato da azioni positive che ci avvicinano ai nostri obiettivi. Ad esempio, se il nostro obiettivo è quello di ottenere una promozione sul lavoro, potremmo impegnarci a migliorare le nostre competenze professionali. Questo impegno ci porterà a ottenere risultati positivi, come la realizzazione di progetti di successo o la ricezione di feedback positivi dai nostri superiori. Questi risultati positivi, a loro volta, ci motivano a continuare a migliorare le nostre competenze e ad affrontare nuove sfide, creando così un circolo virtuoso che ci avvicina sempre di più al raggiungimento del nostro obiettivo.

Circolo vizioso

Al contrario, il circolo vizioso è caratterizzato da azioni negative che ci allontanano dai nostri obiettivi. Ad esempio, se il nostro obiettivo è quello di perdere peso, ma continuiamo a mangiare cibi poco salutari e a evitare l’esercizio fisico, otterremo risultati negativi come l’aumento di peso o la mancanza di energia. Questi risultati negativi possono portarci a sentirsi demotivati e a rinunciare al nostro obiettivo, creando così un circolo vizioso che ci allontana sempre di più dal successo.

“C’è un circolo virtuoso nella vita come nello sport: più ti diverti, più ti alleni; più’ ti alleni, più migliori; più migliori più ti diverti”
Pancho Gonzales

Per spiegarmi meglio è fondamentale capire che il raggiungimento dei nostri obiettivi dipende molto dal tipo di circolo in cui ci troviamo, perché tali circoli sono in grado di generare emozioni positive che ci motivano, o negative che ci demotivano. Se siamo nel circolo virtuoso, il nostro piano d’azione, programmato con uno stato d’animo positivo e lucido, con molta probabilità ci porterà al raggiungimento del nostro obbiettivo. 

D’altra parte, se ci troviamo nel circolo vizioso, con uno stato d’animo negativo e poco propositivo le nostre azioni, poco efficaci ci allontaneranno sempre di più dal nostro obiettivo, aumentando sempre più frustrazione in noi. 

È importante essere consapevoli delle nostre azioni, e delle nostre emozioni per capire i  loro effetti, in modo da poter rompere un circolo vizioso e creare un circolo virtuoso che ci conduca al successo. Ricordiamoci sempre che il nostro destino è nelle nostre mani e che possiamo scegliere quale circolo seguire.

Come Mental Coach posso aiutarti a capire se sei bloccata in un circolo vizioso e trovare con te le risorse per spezzare tale circolo poco produttivo e passare ad un circolo più virtuoso.

Contattami per una prima consulenza GRATUITA

Un mental coach può essere di grande aiuto nello spezzare un circolo vizioso fornendo supporto, guida e strumenti per affrontare le sfide che ci impediscono di uscire da quel circolo negativo. Ecco come un mental coach come me, può aiutarti:

1. Consapevolezza: Un mental coach ti aiuta a diventare consapevole dei tuoi schemi di pensiero e dei comportamenti che alimentano il circolo vizioso. Ti aiuta a identificare le abitudini negative e i pensieri limitanti che ti trascinano verso il basso.

2. Cambio di prospettiva: Un mental coach ti aiuta a cambiare la tua prospettiva e a vedere le situazioni da un punto di vista diverso. Ti incoraggia a trovare nuove soluzioni, a considerare alternative e a sviluppare una mentalità più positiva e resiliente.

3. Gestione delle emozioni: Un mental coach ti insegna tecniche per gestire le tue emozioni in modo sano ed efficace. Ti aiuta a riconoscere e a gestire lo stress, l’ansia e altre emozioni negative che possono alimentare il circolo vizioso.

4. Sviluppo di abitudini positive: Un mental coach ti aiuta a sviluppare abitudini positive che ti aiutano a rompere il circolo vizioso. Ti guida nel creare un piano d’azione con passi concreti da seguire per raggiungere i tuoi obiettivi.

5. Responsabilità: Un mental coach ti tiene responsabile dei tuoi obiettivi e ti sostiene nel mantenere l’impegno verso di essi. Ti aiuta a monitorare i tuoi progressi e a fare eventuali aggiustamenti necessari per rimanere sulla buona strada.

6. Supporto e motivazione: Un mental coach ti fornisce un sostegno costante e ti motiva durante il tuo percorso di cambiamento. Ti aiuta a superare gli ostacoli e a mantenere la fiducia in te stesso.

In conclusione, personalmente posso aiutarti con empatia e responsabilità, standoti accanto e sopportandoti a spezzare il tuo circolo vizioso, in cui sei bloccata, attingendo alle tue capacità e risorse personali, per creare abitudini e azioni piu’ positive che ti porteranno al cambiamento che tu desideri.

Come coach certificata, sarò al tuo fianco per guidarti in questo percorso e aiutarti a raggiungere il tuo benessere.

Contattami per una prima consulenza GRATUITA

1 commento su “CIRCOLO VIZIOSO e CIRCOLO VIRTUOSO”

  1. Articolo interessante. È vero che il nostro destino è nelle nostre mani (almeno in parte…). Però più vado avanti e da uomo, da lavoratore, da genitore, da marito mi rendo conto che spesso un aiuto, un sostegno possono fare davvero la differenza tra riuscire a entrare e rimanere in una fase virtuosa, fruttuosa e il rimanere invece impantanato e non riuscire a progredire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ciao, come posso aiutarti? 😊